Rodolfo Guzman e Terry Giacomello, 4 mani all’Inkiostro a Parma

Appuntamento imperdibile domenica 20 ottobre al ristorante Inkiostro di Parma dove il cuoco cileno Rodolfo Guzman, star della cucina sudamericana, incontra il vulcanico Terry Giacomello
E’ difficile immaginare una serata più intrigante di quella prevista il 20 ottobre al ristorante Inkiostro di Parma. Il padrone di casa è Terry Giacomello, forse il cuoco italiano che ha sviluppato negli anni più di ogni altro una curiosità gastronomica quasi infinita che lo spinge a confrontarsi e migliorarsi con i prodotti e le cucine di mezzo mondo. Avendolo girato, tra l’altro, quel mezzo mondo, in prima persona, visto che il suo curriculum, lunghissimo, mette in fila alcuni dei migliori ristoranti del pianeta. A partire dalla Spagna e da quei nomi come Ferran Adrià o i Roca, che in qualche modo rimangono punti di riferimento essenziali nel percorso di avvicinamento a Inkiostro da parte del cuoco originario di Pordenone.
Diversa è ovviamente la storia di Rodolfo Guzman, tenebroso e intrigante cuoco del ristorante Boragò a Santiago del Cile, da anni stella del 50 best sudamericano e numero 26 della lista mondiale dei migliori ristoranti. Ma premi a parte, è la sostanza e la ricchezza della diversità gastronomica sudamericana a parlare per Guzman, che porta in Italia in questa occasione l’Ice Brulé di piante amare del deserto di Atacama, con sandwich gelato di rosa dell’anno, l’Agnello “all’inverso” con foglie di ambra liquida. Tra i piatti che andranno a impreziosire un menù davvero stupefacente e ricco, perfetto per coloro che vogliono addentrarsi nei meandri di sapori inconsueti. Vedi, ad esempio, il Flan di gamberone con brodo di radici di alghe, i Petti di quaglia con percebes, aglio nero, sorbo e gel di aceto, o i Fiori arrostiti alla Van Gogh con funghi cotti in un bladder di alghe. In sostanza una cucina genuina e territoriale, figlia della biodiversità cilena in una stimolante connessione “tra passato e futuro” come il celebre cuoco spagnolo Andoni Luis Aduriz aveva rimarcato nell’illuminante prefazione del libro di cucina del ristorante di Santiago del Cile, e intitolato “Boragò, coming from the South”, pubblicato due anni fa. Dall’altra parte la cucina iperavanguardista, tecnica e passionale del visionario Terry Giacomello. Ne vedremo delle belle.
Per info: tel. 0521.776047 oppure info@ristoranteinkiostro.it

Ristorante Inkiostro
Via San Leonardo 124
43123 Parma (PR)

www.ristoranteinkiostro.it

Testo di Gualtiero Spotti
Foto di Stefano Borghesi, Cortesia di Boragò Restaurant
Forse ti può interessare anche