La due giorni del DOCG Nizza e della Barbera a Nizza Monferrato

Sabato 11 e domenica 12 torna la festa dedicata al celebre vino piemontese in compagnia di 61 produttori, presenti al Barbera Forum, tra degustazioni e tour in bicicletta.
Nizza Monferrato si prepara ad accogliere in una intensa due giorni la crema della produzione vinicola dedicata alla Barbera, ma non solo. Quest’anno ci sarà anche spazio per celebrare, dopo il riconoscimento ufficiale avvenuto a febbraio da parte dell’Unione Europea, della nuova Docg Nizza. Il tutto partendo, nel 2018, dalla realizzazione della Mappa del Nizza, uno strumento scientifico in grado individuare i Cru sul territorio.
Il risultato di un lavoro durato ben tre anni che ha portato Alessandro Masnaghetti a camminare le colline e le vigne intorno a Nizza Monferrato, nel cuore astigiano del Patrimonio Unesco di vigneti. Proprio i Cru del Nizza saranno protagonisti di una degustazione in programma domenica 12 all’Enoteca regionale a cura dell’Associazione Produttori del Nizza e dei tour guidati in bicicletta tra i vigneti. Non cambia la formula collaudata della manifestazione, con banchi d’assaggio e eccellenze dei Consorzi della Robiola di Roccaverano e del Salame cotto del Monferrato.
Tra le novità invece ci saranno, i “Piatti gourmet delle osterie”, preparati al momento e che saranno serviti sabato sera (19-23) e domenica a pranzo (12-16) nelle cucine allestite in piazza Garibaldi: protagonisti L’Enoteca di Canelli – Casa Crippa, I Tre Chef, Tre Colline in Langa e Violetta. Tra gli appuntamenti, da non mancare la Serata di street food, musica e balli in piazza XX settembre prevista sabato 11: cibi e cucine di strada e dj set de “Gli Avanzi di Balera” da Torino, a partire dalle 21,30.
Testo di Gualtiero Spotti
Foto e Video cortesia di Nizza è Barbera
 
Forse ti può interessare anche